• Customer Analytics

Esplora le nuove frontiere della Customer Analysis

Ecco un modello di analisi e gestione del valore aziendale: quando il Customer Engagement può davvero fare la differenza

I Brand e il Capitale Relazionale

I grandi economisti di oggi, del calibro di Baruch Lev, Robert Kaplan e David Norton, hanno concluso le loro pionieristiche attività di ricerca sottolineando il fatto che i report finanziari possono rappresentare al massimo il 30% del reale valore di un’azienda.

In sintesi, alla luce dei grandi cambiamenti dovuti alla rivoluzione digitale (e non solo), la maggior parte del valore di un Brand è occulto ai bilanci aziendali; e le ultime evidenze in ambito aziendalistico parlano di un’indiscussa rilevanza del cosiddetto Capitale Relazionale: i propri Clienti.

I vantaggi del nuovo
approccio relazionale

  • risultati Finanziari superiori;

  • incremento della Brand Awareness;

  • maggiore Customer Loyalty;

Customer Engagement

Studi statistici hanno evidenziato come un incremento del Capitale Relazionale delle aziende può portare a risultati davvero incredibili.

Tutto ciò è misurato in maniera molto efficace dal Customer Engagement: che indica la quantità di interazione che la base clienti fa con l’ecosistema on line ed off line di un Brand.

La CDP di White Rabbit ha sviluppato un sistema proprio di Customer Engagement, l’Happy Index: una metrica in grado di misurare il valore dell’interazione tra azienda, clienti o potenziali tali.

Scopri di più

La personalizzazione dell’Happy Index
per l’analisi della Customer Base

Oltre ai sistemi di analisi evoluti, citati in precedenza è anche possibile effettuare ulteriori analisi della Customer Base e del Capitale Relazionale seguendo altre metriche statiche, di flusso quantitativo o finanziario, come, per esempio:

  • del CLV: Customer Lifetime Value;
  • del CAC: Costo di Acquisizione;
  • del LTV: Lifetime Value;
  • e molti altre metriche personalizzabili.
  • Numero di Clienti;
  • Quantità di Prospect;
  • Quantità di Trattative aperte e chiuse;
  • Funnel Ciclo di Vita dei clienti (prospect, nuovi, ricorrenti, inattivi);
  • Reattività a specifiche operazioni e attività di marketing;
  • a Classi di specifiche comunicazioni;
  • reattività calcolata sulla Media oraria;
  • reattività al Mail Marketing in generale;

Richiedi una prova gratuita